Ecco le attrezzature per la pulizia professionale

[fusion_text]

Alcune operazioni di pulizia devono essere eseguite con l’uso di specifiche attrezzature. La Foraggio srl offre alla sua clientela una vasta gamma di prodotti adatti a qualsiasi esigenza. Ogni attrezzatura ha un proprio uso specifico, quindi è necessario scegliere in modo accurato quella più idonea al lavoro da svolgere.

Ogni operatore deve vigilare affinché i macchinari e i materiali siano tenuti in buono stato di efficienza e pulizia.

Dovranno quindi essere regolarmente puliti ed igienizzati dopo l’uso. Se tale operazione venisse meno, le spugne, i teli, gli stracci potrebbero divenire veicoli d’infezioni. Panni e stracci non monouso devono essere lavati in lavatrice a temperature superiori ai 60°C e se utilizzati in zone ad “alto rischio” devono poi essere disinfettati.

Il locale, il magazzino o gli armadietti dove vengono stoccate le attrezzature utilizzate nelle operazioni di pulizia devono essere chiusi a chiave in modo da renderli inaccessibili agli estranei al servizio. Tutte le attrezzature che devono essere messe a disposizione degli operatori in modo tale che essi possano svolgere in modo efficace e idoneo le attività di pulizia e sanificazione. Per azioni manuali come spolveratura e spazzatura, vengono utilizzati strumenti come: scope tradizionali per la spazzatura a secco; scope di nylon, “a frange”, “a trapezio” o scope a trapezio “lamellare”, da rivestire con garze inumidite per la spazzatura “a umido”.

Molto utili sono le aste di prolunga per le scope, che permettono di coprire un raggio d’azione più ampio e di raggiungere gli angoli più alti delle vetrate quando si usano panni e stracci lavabili. Gli stracci sono di 2 tipi: “monouso”, da cambiare ogni qualvolta si termina il lavoro o più spesso nei locali ad alto rischio, e si devono gettare nei rifiuti subito dopo il loro utilizzo. Poi quelli “non monouso” (da lavare, igienizzare e stoccare nuovamente per un nuovo impiego).

Ogni panno dovrà avere colore differente in base al locale dove essere utilizzato (zona ad alto, medio o basso rischio). Altre attrezzature manuali utilizzate per il lavaggio di pavimenti, superfici e arredi sono le classiche palette raccogli sporco, cestini e sacchi porta rifiuti, carrelli per sacchi porta rifiuti e altri materiali, secchi di plastica, asta lavavetri.

Un altro strumento molto utile e funzionale è il carrello con “sistema mop” dotato di due secchi in plastica di colore diverso per acqua pulita e acqua sporca con detergente, il mop (ossia il bastone con frangia) e lo strizzatore manuale. Questa attrezzatura non può essere “promiscua”, infatti il mop dei bagni ad esempio non solo non potrà essere usato in altri locali, ma dovrà essere sottoposto ad una pulizia e successiva detersione accurata prima del nuovo riutilizzo.

articolo-carrello-mop Carrello con sistema mop

Riguardo a pulizie professionali da effettuare in ambienti di maggiori dimensioni, la Foraggio srl propone anche una serie di macchinari automatici che ottimizzano i tempi e i costi per le aziende.

In particolare, per la pulizia di grandi spazi sono indicate macchine lavapavimenti, lavamoquette, aspirapolveri, aspiraliquidi, lucidatrici,lava-asciuga automatiche (indicate proprio nei locali di grandi dimensioni, nei corridoi ecc.). Per prestazioni ancora più veloci e convenienti, si consigliano macchinari combinati multifunzione che appunto permettono di effettuare diversi tipi di lavori con un unico macchinario.

lavamoquette-professionale
lavapavimenti e lavamoquette

[/fusion_text][separator style_type=”single|dotted” top_margin=”10″ bottom_margin=”10″ sep_color=”” icon=”” width=”” class=”” id=””][fusion_code]

ISCRIVITI alla Newsletter

iscriviti per essere informato sulle nostre iniziative

[/fusion_code]

By Digital Marketer

Foraggio srl - Vendita di prodotti per la pulizia industriale, articoli monouso, formazione personale, assistenza.

Leave a comment

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.