La sanificazione nel settore Ho.Re.Ca. è un’operazione molto importante per chi lavora in questo in questo ambito, per questo motivo è necessario conoscere bene l’argomento e quali sono i consigli utili da seguire quando si acquista un prodotto.

Innanzitutto, cosa significa sanificare un ambiente? Che differenza c’è tra sanificazione e pulizia? Quali ambienti richiedono questa operazione?

Con il termine sanificazione si intendono i trattamenti che vengono svolti per una pulizia completa di una superficie. Infatti questa operazione garantisce che una superficie risulti priva di sporco visibile e priva di residui di sostanze,comprese quelle della sanificazione stessa. E’ molto importante sapere che gli agenti patogeni dopo la sanificazione devono essere completamente eliminati e i microrganismi essere ridotti al minimo. Infatti, la differenza più evidente tra sanificazione e pulizia è proprio questa azione sui microrganismi, che oltre a rimuovere lo sporco dalle superfici,elimina anche le formazioni batteriche.

Ci sono ambienti come nel settore Ho.Re.Ca. , per cui questa azione di sanificare le superfici è assolutamente irrinunciabile. Questa pratica, se svolta in modo periodico e costante soprattutto in “location” come hotel,bar e ristoranti, dove transitano quotidianamente molte persone, permette di accrescere la salubrità all’interno dei locali,la qualità dei servizi offerti e la possibilità di trasmettere ai propri clienti un motivo in più per ritornare.

Come ben sapete, alcuni anni fa è entrato in vigore un sistema di controllo dei rischi in ambito alimentare più comunemente conosciuto come HACCP , ideato per definire degli standard da rispettare per tutti coloro che manipolano alimenti di qualsiasi tipo, dalle grandi realtà industriali alimentari ai piccoli bar.

Oggi esistono prodotti molto efficaci adatti alla sanificazione ambientale che ti danno la possibilità di risparmiare tempo e garantiscono un ottimo risultato.

I prodotti più usati per la sanificazione sono quelli che contengono come principio attivo disinfettante-sanificante:

– Un prodotto disinfettante viene definito tale quando è registrato al ministero della sanità;

– Un prodotto sanificante ha caratteristiche di eliminazione batterica.

Quali sono le cose da sapere prima di acquistare prodotti per la sanificazione ambientale nel settore Ho.Re.Ca.?

Ecco alcuni consigli utili che abbiamo voluto elencarvi:

1- Quali sono i vantaggi di un prodotto sanificante?

Innanzitutto, il principio attivo di un sanificante è stato classificato NON PERICOLOSO, a differenza del cloro. Sono molto stabili, sono praticamente inodori e quindi non causano contaminante da profumo. Hanno un ottima azione battericida e fungicida e infine hanno azione detergente.

2- In quanto tempo agisce il principio attivo di un sanificante?

Il tempo di contatto che impiega per compiere un’azione sanificante può variare a seconda della qualità del prodotto utilizzato, da 10 minuti a 20-25 minuti.

3- E’ possibile utilizzare un solo prodotto o bisogna usare uno sgrassante prima e un sanificante dopo?

E’ possibile usare un unico prodotto per la rimozione dello sporco e per la sanificazione. Come detto in precedenza, nell’azione del principio attivo di un sanificante c’è anche quello detergente. Questo significa, meno sprechi e risparmio di tempo.

4- Che prodotto si consiglia di usare per avere un ottima sanificazione?

Per avere la certezza di acquistare un prodotto di qualità al fine di evitare prestazioni deludenti e sprechi economici, puoi affidarti alla vasta gamma di prodotti offerti dalla Foraggio srl, che garantisce innovazione, qualità e serietà anche riguardo alla sanificazione ambientale nel settore Ho.Re.Ca.

ISCRIVITI alla Newsletter

iscriviti per essere informato sulle nostre iniziative

Commenti

comments